Bastia Calcio, Marco Bonura è il nuovo allenatore dei biancorossi VIDEO

Bastia Calcio, Marco Bonura è il nuovo allenatore dei biancorossi

di Marcello Migliosi e Morena Zingales
Bastia Calcio, Marco Bonura è il nuovo allenatore dei biancorossi
E’ arrivato il nuovo allenatore del Bastia Calcio. Marco Bonura guiderà i biancorossi nel prossimo campionato di serie D. La presentazione ufficiale è avvenuta questa mattina nella sede di Largo Armando Serlupini (ex piazza Bakunin).

A presentarlo il presidente Sandro Mammoli: «Marco Bonura sarà il nuovo allenatore della prossima stagione – ha detto Mammoli – e speriamo non solo della prossima. Speriamo di costruire qualcosa di buono insieme. Ne sono convinto. Bonura – ha evidenziato – è uno che punta sui giovani».

Marco Bonura è stato allenatore della Subasio e prima ancora del Lama. «La Serie D è una categoria difficile e affascinante allo stesso tempo». Si presenta così il nuovo mister ringraziando la società per questa grande opportunità. «Sarà un anno difficile – ha detto -, speriamo non troppo. Sarà una squadra giovane, ma allo stesso tempo consapevole del campionato che andiamo ad affrontare. Devono essere giocatori determinati, capire quello che è la categoria e capire che ci sarà da soffrire. Bisognerà lavorare sul campo, è vero che i giocatori fanno la differenza, però – ha concluso – penso che il lavoro di gruppo lo faccia di più».

LEGGI ANCHE: Presente e futuro per la neo promozione in serie D

Puntare sui giovani del territorio. E’ questa la filosofia della società sposata pienamente dal nuovo mister: «Avere pazienza, è vero che bisogna giocare con i giovani, ma questi dovranno meritarselo, capire che le difficoltà ci sono, ma i risultati bisogna chiaramente saperli aspettare e pazientare, dando la possibilità ai giovani di sbagliare».

Possibilità di prendere giocatori da fuori? Il presidente Mammoli, dice: «Prima guardiamo dentro il nostro territorio e vicino a noi, poi vediamo».

E infine Sandro Mammoli ringrazia quanti lo hanno appoggiato e lo appoggiano ancora oggi: «Mi hanno dato sempre una mano, anche quando dicevo di essere solo. Io da solo faccio poco. Piccolo o grande che sia, ho avuto sempre l’aiuto di tutti e della città, altrimenti oggi non saremmo qua. Non ho la capacità di fare questa cosa da solo. Non mi sento solo». Questo Bastia, con Marco Bonura in panchina, si appresta a far vivere in serie D nuove e forse più belle emozioni ai suoi sostenitori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
17 + 7 =