Cinema Esperia, programmazione da giovedì 15 a mercoledì 21 febbraio

La festa dell'amore e degli innamorati avrà sicuramente rimescolato le vostre fantasie

Cinema Esperia, programmazione da giovedì 15 a mercoledì 21 febbraio

BASTIA UMBRA – Cinema, documentari, danza e teatro di figura per la terza settimana di febbraio al Cinema Esperia. La festa dell‘amore e degli innamorati avrà sicuramente rimescolato le vostre fantasie, vi avrà lasciato turbati o forse insoddisfatti; qualunque sia stato il modo in cui avete trascorso il 14 febbraio, noi vi offriamo ancora amore, tanto amore. Sono gli ultimi giorni di proiezione del capitolo conclusivo della saga che ha scandalizzato ed incuriosito il mondo, Cinquanta sfumature di rosso è l’atto definitivo, il sigillo d’amore eterno al quale non potrete sottrarvi. Ve lo ricordiamo, ultimi giorni!

Domenica 18 alle ore 11 il quarto appuntamento con la rassegna “Pupazzi da legare“, un avvicinamento al teatro di figura per i più piccoli. Lo spettacolo che verrà messo in scena si intitola “Di Pinocchio l’avventura“, una rilettura fiabesca del classico di Collodi. Un’ora di divertentissime scenette mimate che faranno impazzire i vostri figli e nipoti. Scegliete una domenica mattina con il televisore spento e raggiungeteci al Cinema, vi aspettiamo!

Sempre di domenica, ma alle 15, concludiamo in bellezza la nostra retrospettiva sulla grande danza internazionale. Per una chiusura dal vago sapore letterario e ispanico, abbiamo scelto un balletto che s’ispira alla più celebre opera mai prodotta in terra iberica: dal capolavoro di Miguel Cervantes il Don Quixote. L‘American Ballet Theatre nel 1983, guidata dal magnifico Mikhail Baryshnikov, si esibisce al Metropolitan Opera House, per uno spettacolo senza eguali. Concedetevi 1 ora e 26 minuti di pura estasi in movimento.

Martedì 20 e mercoledì 21 torniamo a fare qualcosa da cui traiamo una particolare soddisfazione, ossia mostrarvi splendidi documentari che possano guidarvi nel mondo dell’arte. La Nexo Digital ha creato un altro prodotto di assoluto valore, concentrandosi questa volta sulla vita e soprattutto sulle opere di Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio. Un nome altisonante, che intimorisce, un gigante la cui fama non conosce nè limiti nè ignoranza, maestrodalla vita tormentata e scapigliata, un viveur che sembra far da calco a quello che diverrà il modello dell’artista maledetto. Un viaggio intenso e piacevole alla scoperta dei misteri di questo grande artista, al quale noi vi invitiamo calorosamente. “Caravaggio, l’anima e il sangue” è al Cinema Esperia. Il nostro programma per il nostro pubblico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*