Fuoco sulla cassetta stradale Enel Monastero, problema risolto FOTO E VIDEO

A dare l'allarme ai tecnici Enel sono state le stesse monache benedettine


Scrivi in redazione

Fuoco sulla cassetta stradale Enel Monastero, problema risolto FOTO E VIDEO

Fuoco sulla cassetta stradale Enel Monastero, problema risolto

BASTIA UMBRA – E’ stato risolto il problema della cassetta stradale dell’energia elettrica in via Garibaldi a Bastia Umbra. I tecnici dell’Enel hanno lavorato più di due ore sotto la pioggia per ripristinare il tutto. La “cassettina“, attaccata al muro del Monastero delle benedettine, ha cominciato ad emettere piccoli scoppi con fiamme già alle 9 del mattino. A dare l’allarme ai tecnici sono state le stesse monache.

Sul posto anche i vigili del fuoco del distaccamento di Assisi, che hanno provveduto effettuare le loro verifiche tecniche. L’immobile è rimasto isolato e senza energia elettrica per quasi due ore con tutti i problemi che questo comporta. All’interno vivono persone anziane che necessitano di alcune apparecchiature elettriche per sopravvivere. La tensione è stata restituita alle ore 12:06. Non si conoscono i motivi dell’improvviso guasto.

Guarda servizio videosu Umbria Journal TV

Enel fa sapere che il disservizio è dovuto a «un cortocircuito del cavetto in facciata con principio di incendio su cassetta di derivazione finale. La linea è ok – dicono -, è stato sostituito solo il tratto di fornitura finale danneggiato. La linea ci risulta regolarmente funzionante e manutenuta. Faremo comunque ulteriori verifiche nel mese di gennaio». Anche le Monache hanno attivato il loro tecnico di fiducia che si è interfacciato con Enel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*