A Bastia e Ospedalicchio si festeggia l’arrivo dell’estate

A Bastia e Ospedalicchio si festeggia l’arrivo dell’estate

da Valentina Rinaldi
Arriva l’estate con il caldo, le sere stellate invitano ad uscire e a stare insieme meglio se con buona musica e buon cibo. Ospedalicchio, la frazione bastiola , ha accolto l’estate presso il Circolo Culturale Ricreativo con un evento organizzato dal Gruppo Giovani che ha organizzato una serata a base di Porchetta patatine, accompagnate da birra alla spina e tanta buona musica.

Chiara Brozzi, segretaria del circolo e membro del Gruppo Giovani ha spiegato che questa è una delle tante iniziative che intendono portare avanti infatti a fine agosto, organizzeranno anche la festa della Madonna della Pietà protettrice di Ospedalicchio, come fanno già da circa due anni rimettendo in piazza i quattro rioni del paese che si sfideranno e tante altre iniziative sempre all’insegna della condivisione e delle sinergie giovanili.

Presenti a tutte e due le manifestazioni il sindaco Paola Lungarotti e i neo nominati assessori. Paola Lungarotti, Che precedentemente era assessore alla cultura e alla politiche scolastiche ha spiegato quanto sia importante investire sul territorio e quanto le iniziative dei giovani siano preziose.

Daniela Brunelli assessore alle politiche giovanili e scolastiche e ai servizi sociali ha confermato l’importanza di questi eventi visto che lei già in passato, Ha collaborato con la pro loco e con l’ente Palio di Bastia proprio per far sì che ci fosse uno scambio di idee tra i giovani e tutta la cittadinanza.

Ci spostiamo a Bastia che ha accolto l’arrivo dell’estate presso lo stadio comunale dove già dal pomeriggio centinaia di persone hanno potuto ammirare i graffiti e i murales che sono stati realizzati da Writers di tutta Italia arrivati per l’occasione.

Quest’anno Bastia Open si è svolto presso lo stadio proprio per mettere in evidenza la sana competizione mettendo a disposizione della cittadinanza, diverse attività che fin dal pomeriggio hanno animato coloro che sono intervenuti. Federica Moretti, presidente dell’ente Palio ci ha spiegato che questa iniziativa organizzata dall’ente, serve per creare sinergie positive tra i giovani e la popolazione di Bastia. Uno scambio che oltre all’esperienza degli anziani, apporta una ventata di novità che è sempre positiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*