Stupratore di ragazze minorenni sospettato di altre due violenze

 
Chiama o scrivi in redazione


Stupratore di ragazze minorenni sospettato di altre due violenze

Stupratore di ragazze minorenni sospettato di altre due violenze

Salgono a quattro i reati di natura sessuale su minori contestati a F.J.P., il ragazzo di 19 anni originario dell’Ecuador, ma residente a Bastia Umbra. Lo scrive oggi il Corriere dell’Umbria, in un articolo a firma di Alessandro Antonini. Il ragazzo – difeso dagli avvocati Daniela Paccoi e Guido Maria Rondoni – è stato arrestato dai carabinieri il 15 giugno, già indagato per lo stupro di una 15enne in centro storico il 10 giugno scorso e di una tredicenne il 12 gennaio 2020 nel parcheggio di un centro commerciale di Corciano.

Altre due presunte violenze a suo carico vengono indicate nella fissazione del nuovo interrogatorio: su una undicenne e una quattordicenne. Una di queste risale al 1 gennaio. Il pm Giuseppe Petrazzini conferma che sono altri due i fatti contestati, avvenuti con modalità analoghe alle prime due violenze. Il giovane, tra l’altro, avrebbe anche minacciato una delle minorenni di botte se lei avesse raccontato qualcosa.

Il 19enne parlerà domani e fornirà la sua versione dei fatti. Il secondo interrogatorio è stato fissato a Capanne per le 8,30 del mattino di mercoledì 24 giugno, dopo che nel primo si era avvalso della facoltà di non rispondere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*