Bastia Trestina finisce a reti inviolate

 
Chiama o scrivi in redazione


Mattia Biso

BASTIA UMBRA – Bastia Trestina, in serie D,  finisce a reti inviolate. Uno zero a zero che, in ogni caso, è un punto per i padroni di casa, non sarà molto, ma come dire, in tempi di “vacche magre”, si porta in cassa tutto. ” Una partita dura – dice Matteo Mammoli, uno dei giovanissimi entrati a far parte della prima squadra – giocata sotto una pioggia battente, campo pesante e con un Trestina decisamente più ‘fisico’ di noi”. Nella prima fase la partita è stata piuttosto equilibrata, dopodiché però, il Trestina ha preso sempre più campo, nonostante Mattia Biso a centro campo abbia fatto un ottimo lavoro. Buone anche le coperture della difesa. “Prima cosa non abbiamo preso gol – dice Mammoli – un punto comunque importante con una squadra che sta davanti a noi di quattro punti”. Tutto questo in una giornata in cui anche il Villabiagio ha persoi. In casa “biancorossa” sperano, francamente, che il punto possa rappresentare una sorta di iniezione di fiducia per una squadra che, purtroppo, è per ora ultima in classifica. Il prossimo incontro il Bastia lo disputerà in trasferta sul campo del Rieti. Squadra che ha oggi vinto contro il Foligno per due a zero. “Sì – spiega – il Rieti viene da due tre match positivi e una da bella gara anche col Siena nonostante il risultato negativo e per noi sarà dura”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*