Bastia Umbra, in pieno svolgimento il Campo Scuola Cresciamo in Protezione Civile

Si tratta della seconda edizione di “Cresciamo in Protezione Civile”


Scrivi in redazione

Emergenza Coronavirus, ecco chi sono i volontari che aiutano a Bastia Umbra

Bastia Umbra, in pieno svolgimento il Campo Scuola Cresciamo in Protezione Civile

BASTIA UMBRA – Ultime intense giornate del Campo Scuola “Cresciamo in Protezione Civile“, che in questi giorni si sta svolgendo presso la Base Scout in via del MEC a XXV Aprile. Un evento che vede insieme ragazzi, genitori, volontari e amministratori locali che saranno presenti sabato prossimo, alle 10,30 alla cerimonia conclusiva per raccontare i sei giorni di straordinario interesse del Campo Scuola. Si è cominciato lunedì 31 luglio con l’arrivo di 24 ragazzi, dai 10 ai 13anni, al Campo scuola che stato allestito grazie al costante impegno di una trentina di volontari.

Si tratta della seconda edizione di “Cresciamo in Protezione Civile”, lanciato in via sperimentale due anni fa, ed oggi riproposto grazie al Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bastia Umbra che ha operato in collaborazione con l’Associazione ECB di Bevagna e con la presenza di una rappresentanza del Volontariato del Comune di Monza. Le attività principali si svolgono nel campo base Scout e sono arricchite con importanti escursioni. Mercoledì si è parlato di Cyberbullismo grazie alla testimonianza di dirigenti ed operatori della Polizia postale di Perugia che hanno portato ai ragazzi e anche ai volontari il prezioso risultato frutto della loro esperienza maturata giorno per giorno nel contrastare questo particolare fenomeno di bullismo che si impone in modo odioso e pervasivo attraverso la rete Internet e che rappresenta un gravissimo rischio per i giovani, soprattutto adolescenti.

Ieri il gruppo della Scuola è stato in trasferta a Foligno per visitare il Centro regionale della Protezione Civile dell’Umbria, mentre oggi è in programma un viaggio a Norcia nel cuore del ‘cratere’ colpito dal sisma del 2016. Sabato 5 agosto è in programma la cerimonia conclusiva che, oltre al gruppo della Protezione civile di Bastia Umbra coordinato dall’ing. Roberto Raspa, vedrà la presenza dell’Assessore comunale dottoressa Catia degli Esposti, rappresentanti dell’Associazione di Protezione Civile E.C.B. – Emergenza Calamità di Bevagna e di una squadra di  Volontari del Comune di Monza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*