Trovata bomba d’aereo inesplosa a Ospedalicchio di Bastia Umbra, intervengono artificieri

Era in un fossato in via Maccara non distante da un agriturismo

 
Chiama o scrivi in redazione


Trovata bomba inesplosa a Ospedalicchio di Bastia Umbra, intervengono artificieri

Trovata bomba d’aereo inesplosa a Ospedalicchio di Bastia Umbra, intervengono artificieri
OSPEDALICCHIO DI BASTIA UMBRA – Una bomba d’aereo inesplosa e svuotata dell’esplosivo, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, è stata rinvenuta l’altro ieri mattina (il 6 aprile ndr) in via Maccara ad Ospedalicchio di Bastia Umbra.

© Protetto da Copyright DMCA

L’ordigno, che di sicuro è stato portato lì da qualcuno, era in un fossato non molto lontano da un agriturismo.

Sul posto sono stati fatti arrivare i Carabinieri di Bastia Umbra, al seguito del comandante Cristiano Boggeri, che è un artificiere. Il sottufficiale, sentito il Maggiore Marco Vetrulli – comandante della Compagnia di Assisi – ha informato al Prefettura.

L’ufficio territoriale del Governo, ieri, ha fatto, arrivare sul posto, gli specialisti degli artificieri dell’Arma. Alle 10, circa, i militari hanno caricato l’ordigno di ghisa (che misura 80 cm di altezza per 25 dm di diametro) sul loro furgone e se lo sono portato via.

Sul posto anche gli ufficiali della Polizia locale di Bastia Umbra, al seguito del Maggiore, Carla Menghella.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*