È iniziato il tesseramento 2019 della Lega, sulla scia dei risultati elettorali

È iniziato il tesseramento 2019 della Lega, sulla scia dei risultati elettorali

È iniziato il tesseramento 2019 della Lega, sulla scia dei risultati elettorali

di Stefano Pastorelli
“Tanti scappano dopo aver preso i voti, noi rimaniamo, coinvolgiamo e rilanciamo.” È iniziato il tesseramento 2019 della Lega, sulla scia dei risultati elettorali che hanno portato il partito di Matteo Salvini ad essere il primo partito in Italia, in Europa e anche a Bastia Umbra. Dopo un primo, soddisfacente, pomeriggio di gazebo a Bastia, la Lega tornerà domani mattina, Domenica 16 Giugno, in piazza Mazzini dalle 9:30 alle 12:30 per ringraziare i tanti cittadini che hanno dato fiducia al Governo del Buonsenso con il voto del 26 Maggio e per continuare la campagna di tesseramento 2019. Al lavoro, tra la gente, per portare la rivoluzione del buonsenso finalmente anche nella nostra Regione!

3 Commenti

  1. Da quello che si evince dalla parentesi elettorale Bastiola, che la Lega abbia presentato un suo candidato a sindaco semplicemente per sondare il terreno e proittarsi alle regionali. Il tutto a discapito della stessa candidata a sindaco e da coloro che rappresentavano le due Civiche.
    Anche perché la Lega fa notare da più parti che il risultato ottenuto a Bastia viene considerato come una vittoria. Tant’è che invece di riunire tutta la coalizione ( a caldo del negativo risultato delle amministrative) per analizzare dove si è sbagliato e dove si poteva fare meglio. Il tutto per programmare il cammino per le regionali, forse ad ottobre prima e poi per le prossime amministrative tra 5 anni. Non hanno pensato altro che fare banchetti per il tesseramento alla Lega, lasciando le due liste civiche in balia della sconfitta.
    Tanto da quello che trapela tra qualcuno vicino alle civiche, con o senza (forse senza) la Lega, le civiche capitanate dai loro rappresentanti,si riuniranno a breve per provare a stilare un programma è farsi trovare pronti alla scadenza dei prossimi 5 anni di amministrazione “Lungarottiana”.
    Il tutto a scanso di qualche pseudo segretario che voglia venire a gestire i 3,000 e più consensi ottenuti dalla violazione Catia Degli Esposti sindaco.
    Il tutto derivante dalla delusione del risultato finale e dalla gestione con poco interesse del risultato finale.
    P.s. intanto anche loro festeggiano

  2. Lei mi sembra troppo informato per essere un semplice elettore, mi sembra più che altro una persona interna alle liste visto e considerato che catia degli esposti non ha pubblicato alcun comunicato, e poi mi scusi ma da semplice elettore mi sorge spontanea una domanda… ma la sig.ra Catia degli esposti non era la candidata a sindaco della lega?? Adesso è diventata la capitana solo delle civiche? Forse a posteriori ho sbagliato a darle il mio voto. Buona serata…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
13 − 2 =