Pro Loco, programmi e prospettive ora l’obiettivo è aprire ai giovani

 
Chiama o scrivi in redazione


Raccolta differenziata Bastioli virtuosi, oltre quota 70 per cento

BASTIA UMBRA ASSEMBLEA DEI SOCI

Pro Loco, programmi e prospettive ora l’obiettivo è aprire ai giovani

BASTIA UMBRA – GLI IMPEGNI della Pro Loco si moltiplicano, per mantenere i programmi già avviati e le nuove attività, riservando particolare attenzione alla cultura. Domenica, presentando il bilancio consuntivo ai soci, il presidente Raniero Stangoni ha sottolineato che il bilancio di gestione è ulteriormente migliorato grazie alla creazione di un fondo di riserva destinato a sostenere le iniziative nuove.
«E’ ANCHE più facile lavorare con questo fondo se si vogliono aumentare e ampliare le attività – ha detto Stangoni –, quando c’è la possibilità di utilizzare le risorse disponibili. Tra le novità di quest’anno una pubblicazione sulla storia locale».
Erano presenti anche le istituzioni locali rappresentate dal sindaco Stefano Ansideri e dal neo-assessore Paola Lungarotti. Il sindaco ha invitato l’associazione ad aprire ai giovani incoraggiandoli ad essere protagonisti nella Pro Loco di domani.
Un invito che trova le porte aperte in quanto tra gli obiettivi della Pro Loco ci sono incontri culturali con personaggi noti e su temi che affiancheranno quelli del Premio letterario «Insula Romana». «Nell’organizzare questo filone di attività – ha aggiunto il presidente – chiederemo ai giovani di farsi carico di alcuni compiti da gestire con le scuole». m.s.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*