Taglio del nastro all’Esperia ecco la seconda sala del cinema

BASTIA UMBRA PRESENTE IL NUOVO ASSESSORE

 
Chiama o scrivi in redazione


Bastia, festa con i tifosi per la promozione

BASTIA UMBRA PRESENTE IL NUOVO ASSESSORE

Taglio del nastro all’Esperia ecco la seconda sala del cinema

 BASTIA UMBRA – IL CINEMA Teatro Esperia, che ha ripreso da poco più di un anno con regolarità l’attività cinematografica, ha ora una seconda sala di proiezione. E’ stata inaugurata ieri sera dal sindaco Stefano Ansideri, alla presenza del neo-assessore alla Cultura Paola Lungarotti e dei rappresentati della società Zenith, che dalla fine del 2016 hanno preso in gestione il cinema di proprietà comunale. Una mini multisala, voluta e realizzata dai gestori e affianca la sala principale di otre 300 posti. La saletta (capienza 63 posti), rappresenta un’importante novità per Bastia Umbra e per il Cinema cittadino, che ultimamente ha registrato una crescente presenza di spettatori provenienti anche dai comuni limitrofi grazie alla programmazione di film in prima visione. NELLE intenzioni dei gestori la seconda sala consentirà una doppia proiezione in contemporanea e, comunque, una dotazione che permetterà di soddisfare diverse tipologie di pubblico nella stessa fascia oraria. Il sindaco Ansideri, nel ringraziate la società di gestione, per l’offerta che amplia la capacità di attrazione della sala ha anche rilevato che questo spazio nuovo manterrà anche la funzione di un luogo di accoglienza per diverse necessità di incontro o iniziative che si intendono svolgere nel centro della città. La professoressa Lungarotti, alla prima uscita pubblica nel suo nuovo ruolo di assessore alla cultura, si è compiaciuta del fatto che questa innovazione strutturale permetterà di portare altri spettatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*