Bastia si salva su rigore, e pareggia 1 a 1 col San Venanzo

Due rigori nel finale decidono l’incontro tra Bastia e San Venanzo, mantenendo i locali in vetta

Bastia si salva su rigore, e pareggia 1 a 1 col San Venanzo

Bastia si salva su rigore, e pareggia 1 a 1 col San Venanzo

Bastia si salva su rigore – Nel big match della decima giornata, il Bastia ha ottenuto un pareggio prezioso contro il San Venanzo, grazie a due rigori realizzati nel finale da Campagnacci e Donati. Questo risultato ha permesso ai locali di mantenere la vetta e di tenere a distanza le dirette rivali, nonostante una prestazione convincente degli ospiti.

Nel primo tempo, il San Venanzo ha dominato il gioco, cercando di imporre il proprio ritmo fin dai primuti iniziali. Al 22’, Campagnacci ha avuto l’occasione più ghiotta per i biancoazzurri, servito da Lucaroni, ma la sua conclusione da posizione defilata ha colpito la traversa. Il Bastia si è fatto vedere solo al 20’, con Del Prete che ha recuperato palla a centrocampo, ma il suo tiro dal limite è uscito alto.

Nel secondo tempo, la partita è diventata più equilibrata, con entrambe le squadre alla ricerca del gol del vantaggio. Al 5’, Fattorini ha provato a segnare per il San Venanzo, ma il suo tiro a giro è uscito di un soffio a lato. All’11’, il Bastia ha avuto una buona occasione quando Lucaroni ha sbagliato il disimpegno, lanciando Del Prete, che però ha incredibilmente messo a lato.

Al 35’, il San Venanzo ha ottenuto un rigore per una trattenuta di Santantonio su Cavalletti. Campagnacci ha trasformato il rigore, incrociando il tiro e mettendo la palla in rete nonostante il tocco del portiere locale. Dopo 7’, anche il Bastia ha ottenuto un rigore per un fallo su Del Prete. Donati ha trasformato il rigore, calciando forte e insaccando nonostante la deviazione di piede di Marianeschi.

In conclusione, l’1-1 è un risultato più che favorevole per il Bastia, che mantiene la vetta e tiene a distanza le dirette rivali, nonostante una prestazione convincente del San Venanzo. Per gli ospiti, il pareggio è un risultato un po’ stretto, vista la buona prestazione offerta nei 90 minuti di gioco.

BASTIA 1 SAN VENANZO 1
BASTIA (4-3-3): Kikkri 7, Muzhani 5.5 (29’st Maceri 6), Moyano 6, Gambacorta 6, Santantonio 5.5 (40’st Di Nicola sv), Rosignoli 5.5 (32’st Pelliccia 6), De Santis 6, Ubaldi 6, Santucci 5.5 (24’st Cozzali 6), Donati 6.5, Del Prete 7 (46’st Cirilli sv). All. Montecucco 6
SAN VENANZO (4-3-3): Marianeschi 6, Lucaroni 6.5, Casciola 6.5, Minelli 6.5, Cutini 6 (20’st Cipolla 6), Albani 6, Agostini 6.5, Fattorini 6.5 (40’st Cotigni s.v.), Cavalletti 7,
Campagnacci 7, Di Salvatore 7 (20’st Saravalle 6). All. Fatone 6.5
Arbitro: Fora di Terni 6 (assistenti Polidori e Milasi)
Reti: 35’ st (rig.) Campagnacci (S), 43’ st (rig.) Donati (B)
Note: Ammoniti Cavalletti, Albani, Santantonio
di Alessandro C. Contardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*