Ubaldi porta il Bastia alla vittoria nel calcio di promozione Girone B

Il gol di Ubaldi al 16° del secondo tempo assicura la vittoria al Bastia Calcio

Ubaldi porta il Bastia alla vittoria nel calcio di promozione Girone B

Ubaldi porta il Bastia alla vittoria nel calcio di promozione Girone B

Ubaldi porta il Bastia – Nel cuore dell’Umbria, a San Giacomo di Spoleto, si è svolta una partita di calcio che ha visto il Bastia Calcio 1924 emergere come vincitore. Questa vittoria ha rafforzato la posizione del Bastia come leader del Girone B della Promozione. Il merito di questa vittoria va a Bastiolo Ubaldi, il cui gol al 16° del secondo tempo ha permesso al Bastia di portare a casa i tre punti e raggiungere i 29 punti in classifica. Ora, le squadre del Campitello e del San Venanzo seguono rispettivamente con 25 e 24 punti.

La prossima sfida per il Bastia sarà contro l’AMC 98, attualmente penultima in classifica, in una partita che si svolgerà domenica al Carlo Degli Esposti.

Nella partita contro il Ducato Spoleto, il Bastia ha schierato Kikrri, Muzhani, Moyano, Gambacorta, Reka (sostituito al 22’st da Palmieri); De Santis, Ubaldi, Cirilli (sostituito al 15’st da Rosignoli); Santucci (sostituito al 40’st da Cozzali), Di Nicola (sostituito al 32’st da Pelliccia), Del Prete. La squadra era guidata dall’allenatore Andrea Montecucco.

Il Ducato Spoleto, invece, ha schierato Lillacci; Bazzucchi, Gramaccioni, Cuna, Scatolini (sostituito al 22’st da Pitzettu); Vukaj (sostituito al 40’st da Bocci), Toppo; Troka, Gentileschi, Balzamo; Mecarelli (sostituito al 40’st da Fedeli). La squadra era guidata dall’allenatore Goffredo Carocci.

La partita è stata arbitrata da Saverio Anelli di Terni, coadiuvato dagli assistenti Valerio Amici di Foligno e Lorenzo Capicci di Terni. Il gol decisivo è stato segnato da Ubaldi al 16’st.

La partita ha attirato circa 200 spettatori, tra cui un gran numero di tifosi ospiti. Durante la partita sono stati assegnati 5 angoli a favore del Ducato Spoleto e 8 a favore del Bastia. Sono stati concessi 1 minuto di recupero nel primo tempo e 6 nel secondo. Durante la partita sono stati ammoniti Lillacci, Gramaccioni, Gambacorta e Moyano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*