Eliminati a Bastia i bozzoli delle processionarie dei pini

Effettuati una cinquantina di interventi balistici

Eliminati a Bastia i bozzoli delle processionarie dei pini

Eliminati a Bastia i bozzoli delle processionarie dei pini

Effettuata stamani la campagna per eliminare le processionarie dei pini che si annidavano sugli alberi lungo strada e in parchi pubblici. La presenza dei parassiti era stata segnalata dai cittadini e con tempestività l’Amministrazione comunale ha provveduto a conferire l’incarico ad un tecnico che in poche ore ha sparato sui bozzoli dove si annidavano le larve. Sono stati sparati proiettili contenenti insetticidi per processionarie. Il sistema è stato scelto perché risulta rapido ed efficace.

Sono stati una cinquantina gli interventi effettuati sia sulla base delle segnalazioni sia per quanto è emerso in seguito ad una vasta ricognizione sul territorio. L’intervento è stato coordinato dal Comando della Polizia Locale.

“Abbiamo potuto garantire un intervento rapido e tempestivo – sottolinea l’Assessore Catia Degli Esposti – grazie all’impegno del Comando di polizia e alla disponibilità dell’incaricato che ha effettuato a dovere l’intervento. Ha interessato numerose aree: oltre all’area Giontella, nei pressi delle scuole, in particolare a Bastiola, Borgo I Maggio, via Pascoli e nella frazione di Costano”.

Chiunque rilevasse ancora la presenza di processionarie è invitato a segnalarla direttamente al Comando della Polizia Locale di Bastia Umbra, in piazza Umberto I (telefono 075 – 8018223), o anche agli agenti in divisa durante il servizio in strada.

processionarie

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*