Straniero senza documenti a spasso per Bastia, sarà espulso dall’Italia

Dagli accertamenti effettuati l'africano è risultato irregolare sul Territorio Nazionale

Straniero senza documenti a spasso per Bastia, sarà espulso dall'Italia

Straniero senza documenti a spasso per Bastia, sarà espulso dall’Italia

Un nigeriano di 32 anni sarà espulso dall’Italia. L’uomo, che a stento parla la nostra lingua, è stato fermato in centro a Bastia Umbra dagli agenti della Polizia di Stato, del commissariato di Assisi.

Dagli accertamenti effettuati l’africano è risultato irregolare sul Territorio Nazionale e già fatto oggetto di un  provvedimento di espulsione del Prefetto di Perugia emesso nell’ottobre scorso, ma mai eseguito.

E’ stato, pertanto, condotto presso il commissariato di Assisi dove è stato denunciato per non aver osservato il provvedimento emesso a suo carico e, d’intesa con l’Ufficio Immigrazione della Questura, sono state avviate le pratiche per la sua espulsione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*