Io amo il mio quartiere, il 25 aprile è un giorno carico di significati

 
Chiama o scrivi in redazione


Io amo il mio quartiere, il 25 aprile è un giorno carico di significati

Io amo il mio quartiere, il 25 aprile è un giorno carico di significati

Il 25 Aprile è un giorno carico di significati, anche per noi è un giorno speciale: è in qualche modo la festa del nostro quartiere e un po’ anche della nostra Associazione. Con questo post avremmo voluto annunciare il nostro evento AMO IL MIO QUARTIERE pensato per l’occasione, invece dobbiamo solo confermare che la festa che avevamo in mente non potrà svolgersi.

Giustamente, visto che ora le priorità sono ben altre, per le feste e gli incontri ci sarà il tempo.

E noi torneremo con questo e altri appuntamenti ma nel frattempo NON vogliamo far mancare la nostra presenza in questo delicato momento che ci colpisce tutti, siamo #DistantimaUniti e per questo come Comitato XXV Aprile abbiamo deciso che il budget preventivato per questo nostro evento 2020, sarà devoluto nei conti correnti istituiti dall’Amministrazione comunale per l’acquisto di materiale di prima necessità per i nostro territorio.

Come, a cosa stavamo lavorando?
Volevamo colorare e abbellire i giardini del nostro quartiere, con fioriere e piccoli orti realizzati con materiale di riciclo (pallet, pneumetici…) e tante piantine officinali, invitando le famiglie e gli abitanti di tutte le età a partecipare e prendersene cura una volta realizzati. Nelle foto potete vedere cosa stavamo preparando.

Tranquilli, lo faremo, appena sarà possibile pianteremo i fiori, disegneremo le aiuole, costruiremo e coloreremo le fioriere, sarà occasione per far festa, anche per la fine di questo brutto periodo che stiamo vivendo tutti. Sarà occasione per rivederci, riempire di nuovo i giardini, sentire le urla divertite dei bambini che giocano, le chiacchiere delle mamme e dei nonni, e sarà vera festa!
Nel frattempo #noirestiamoacasa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*