Ponte di Bastiola, intervento dell’assessore Catia Degli Esposti

Sarà realizzato da una azienda di  Bastia Umbra , la Antonini srl , ed il relativo  cronoprogramma parla di circa   70 giorni di calendario .

 
Chiama o scrivi in redazione


Revoca deleghe Catia Degli Esposti, dura replica al sindaco Ansideri
Degli Esposti

Ponte di Bastiola, intervento dell’assessore Catia Degli Esposti

di Catia Degli Esposti
E’ stato presentato ieri sera alla cittadinanza , presso l’auditorium di Sant’Angelo , il progetto di risistemazione del Ponte di Bastiola lato Via Firenze. L’inizio dei lavori avviene dopo il superamento dell’ennesimo ostacolo burocratico ( richiesta di sospensiva dei lavori presentata al Tar ) ed è previsto per la settimana successiva alla Pasqua .

Sarà realizzato da una azienda di  Bastia Umbra , la Antonini srl , ed il relativo  cronoprogramma parla di circa   70 giorni di calendario .

L’  intervento riguardante il lato di Via Firenze darà  risposta alle criticità di quell’intersezione prevedendo l’allargamento della sede stradale ( due corsie con rispettive banchine laterali ) , la realizzazione di un nuovo sistema di ritenuta in sostituzione di quello ormai obsoleto e non più sicuro e di un percorso pedonale che da continuità a quello proveniente dal ponte sul Chiascio .

Scelte effettuate dall’amministrazione per dare risposta alle esigenze del territorio e senza nessuna superficialità o carenze di idee come indicato dal Partito Democratico ,  che continua nella sua contrapposizione scontata  e mai oggettiva.

Le riflessioni sono state basate sulla risultanza di relazioni tecniche e necessariamente condivise con la Soprintendenza che ha dimostrato uno spirito costruttivo e non ostativo .

La scelta di realizzare il percorso pedonale risponde alle esigenza di mettere in sicurezza la percorrenza del ponte da parte dei pedoni  che si è sempre riscontrato nella quotidianità .

Il suo posizionamento è coerente con la previsione urbanistica che sicuramente ha visto l’intersezione con Via Battaglia una criticità essendo questa strada molto stretta in prossimità dell’incrocio con Via Firenze .

La realizzazione della rotatoria prevista nel  secondo stralcio completerà in modo esaustivo il miglioramento  della viabilità dell’intera intersezione stradale Ponte di Bastiola  .

A dimostrazione dell’attenzione che è stata alla cittadinanza nel fronteggiare  questa situazione , nel corso della serata sono state presentate le risultanze dei controlli della qualità dell’aria attivati con l’apposizione di due centraline , una lato via Firenze e l’altro lato Bastiola per verificare le segnalazioni pervenute dai residenti .

Il controllo ha dimostrato che i valori che esprimono la qualità dell’aria  non si sono mai avvicinati a parametri  di criticità .

In merito al tempo trascorso   per arrivare alla realizzazione dell’intervento posso solo dire che l’amministrazione ha sempre sospinto passo dopo passo tutto l’iter burocratico necessario ( progettazione preliminare , progettazione definitiva ed esecutiva , procedura di esproprio per la realizzazione del percorso pedonale ) dovendo necessariamente rispettare quanto previsto dalle normative .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*