“Arte nel Cantiere”: Trasformazione Urbana Attraverso l’Arte a Bastia

Un cantiere diventa un luogo di arte urbana durante la Notte Bianca di Bastia Estate Festival

"Arte nel Cantiere": Trasformazione Urbana Attraverso l'Arte

“Arte nel Cantiere”: Trasformazione Urbana Attraverso l’Arte a Bastia

Nel cuore dell’estate, Sabato 6 e Domenica 7 Luglio, Bastia si è trasformata in un palcoscenico artistico vivente. Coincidendo con la Notte Bianca di Bastia Estate Festival, l’Assessorato alla Cultura ha allestito un’area speciale in Piazza del Mercato per ospitare la “Quinta Artistica”.

L’evento, denominato “Arte nel Cantiere”, è stato coordinato da Giorgio Croce, che ha contribuito non solo come organizzatore, ma anche come artista, presentando una delle sue opere. L’obiettivo dell’iniziativa era quello di trasformare un comune cantiere in un luogo di arte urbana, dove la qualità delle opere esposte potesse restituire allo spazio pubblico il senso della qualità della convivenza.

Per l’Assessore Paolo Ansideri, promotore dell’iniziativa, l’evento rappresenta: “Un semplice atto simbolico, una traccia, un’indicazione di quello che pensiamo debba essere la Città Nuova“. Questa manifestazione artistica ha offerto un’anteprima di come l’arte possa arricchire e valorizzare gli spazi urbani, trasformando un cantiere in un luogo di incontro e di espressione artistica.

Un caloroso ringraziamento va a tutti gli artisti che hanno partecipato ad “Arte nel Cantiere”, tra cui Giuliano Belloni, Fabrizio Bertolini, Stefano Borgia, Giorgio Croce, Angelo Dottori, Matteo Fronduti (Il Coffee), Elisa Lestini, Gianluigi Panzolini, Natalia Troni. La loro partecipazione ha reso possibile questa trasformazione artistica, contribuendo a creare un’esperienza unica per i residenti e i visitatori di Bastia.

In conclusione, “Arte nel Cantiere” ha dimostrato come l’arte possa trasformare gli spazi urbani, creando un dialogo tra l’arte e la città. Questa iniziativa ha offerto una nuova prospettiva su come l’arte possa essere integrata nella vita quotidiana, contribuendo a creare una città più vivibile e accogliente. Con eventi come questo, Bastia continua a dimostrare il suo impegno nel promuovere l’arte e la cultura come elementi fondamentali della vita cittadina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*