Social Housing fa discutere, cosa dice l’assessore Francesco Fratellini? Foto

martedì 26 marzo alle ore 11,30, si terrà la conferenza di presentazione dell’intervento

Social Housing fa discutere, cosa dice l’assessore Francesco Fratellini? Foto

Si parla molto in questi giorni delle palazzine nell’area Franchi, può darci la sua versione?

Volentieri. E’ vero si sta parlando molto in questi giorni delle palazzine in costruzione nei pressi dell’Ufficio Postale, spesso anche a sproposito appellandole in vari modi che non voglio citare. La verità si sta svelando giorno dopo giorno, basta passare in quella zona e osservare la prima palazzina liberata dalle impalcature.Questo intervento realizzato da Prelios (fondo d’investimenti) che ha deciso di promuovere un nuovo “modo di abitare”.

Lunedì, prima del Consiglio Comunale si terrà la seconda riunione della commissione consiliare per affinare e condividere il testo della bozza di convenzione che sarà approvata prima delle elezioni di maggio per dare modo al gestore sociale di emettere il bando in base al quale i soggetti interessati potranno fare domanda di assegnazione.

Legaumbria premia Bastia Umbra, comune tra i tre comuni Ricicloni
Francesco Fratellini

Proprio per questo, martedì 26 marzo alle ore 11,30, si terrà la conferenza di presentazione dell’intervento (Auditorium Sant’Angelo) a cui interverranno, oltre al Sindaco Stefano Ansideri, la direttrice di Cassa Depositi e Prestiti Paola Delmonte e Stefano Pietropaolo, di Prelios società che ha eseguito l’investimento.

In conferenza stampa saranno illustrati i dettagli dell’intervento che si chiama “Insula Viva” e i requisiti oggettivi e soggettivi in base ai quali si procederà alle assegnazioni degli appartamenti tutti in classe A3 e anche i concetti fondamentali dell’Housing Sociale. Una occasione da non perdere per chi è interessato concretamente all’intervento al di là delle polemiche che inevitabilmente nascono quando ogni forza politica cerca di attirare consensi, soprattutto in vista della campagna elettorale.

La nostra Amministrazione guidata dal sindaco Ansideri, crede molto in questo “nuovo modo di abitare”, ci crede molto anche l’”assessore ai sevizi sociali” Stefano Ansideri. A proposito, quando un sindaco tiene per se una delega, significa che quel settore è tenuto nella massima considerazione dalla giunta e i risultati sono evidenti, anche se qualcuno fa finta di non saperlo e afferma che da 8 anni a Bastia non c’è l’assessore ai Servizi Sociali.


 

 

2 Commenti

  1. Il valore sociale di questo intervento lo vedremo nel tempo.Intanto I bastioli non riescono a capire questo progetto a livello urbanistico. Una cosa e’ sicura l’industria Franchi e’ ancora li e il sottopasso su via Firenze rimandato da 10 .Il tempo e’ galamtuomo come cittadini saremo attenti agli sviluppi del progetto stesso.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*