📰 Rassegna stampa 📰 – Umbriafiere, ripresa l’attività ma non ancora quella dei grandi eventi

 
Chiama o scrivi in redazione


A Porte Aperte, la convention di Cancelloni Food Service 17 al 19 febbraio

Umbriafiere, ripresa l’attività ma non ancora quella dei grandi eventi

Raccolta differenziata Bastioli virtuosi, oltre quota 70 per centoBASTIA UMBRA – La ripresa dell’attività fieristica di Umbriafiere dopo la pausa invernale è stata bloccata dalla pandemia lo scorso marzo quando era stata annunciata la nuova edizione di Expo Casa, disdetta all’ultimo memento. Tutti gli eventi successivi sono stati annullati, compresa la grande fiera di Agriumbria a fine marzo. Lo scorso fine settimana come d’incanto il Centro fiere ha riaperto i battenti per la 30esima edizione della Mostra scambio auto e moto d’epoca. Un successo che è andato oltre le migliori previsioni. E’ il momento del risveglio?
«Non è proprio così, anche se questa mostra è andata in modo soddisfacente con il pubblico che ha rispettato le misure previste – commenta Lazzaro Bogliari presidente di Umbriafiere Spa -. Per i grandi eventi, invece, dobbiamo ancora attendere misure meno restrittive del coronavirus, anche se il Centro ha riaperto accogliendo i concorsi universitari di accesso alle lauree a numero programmato. Abbiamo in programma un mega concorso per infermieri della Asl Umbria 2 di Terni. Sono iscritti oltre novemila candidati. Assisteremo ad altre mostre con analoghe caratteristiche di quella per auto e moto d’epoca». m.s.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*