100 anni Teutonico Calcio di Hochberg, gli ultimi calci di Bastia in Germania

100 anni Teutonico Calcio di Hochberg, gli ultimi calci di Bastia in Germania

100 anni Teutonico Calcio di Hochberg, gli ultimi calci di Bastia in Germania

da Lorenzo Capezzali
L’undici bastiolo ed assisano del “Bastia Ultimi Calci” esporta in Germania con i propri effettivi per partecipare al torneo teutonico dei festeggiamenti dei 100 anni della presenza tra i campi verdi dell’Hochberg.

E’ un torneo di calcetto a 7, cui parteciperà  la squadra di Höchberg, comune tedesco a 4 Km dalla città di Würzburg e gemellato con Bastia Umbra. “Dal 19 al 23 settembre, con un autobus, 15 giocatori e familiari andranno in ospiti delle  famiglie tedesche come è abitudine nei 30 anni di gemellaggio tra le due comunità.

Il torneo è organizzato per i 100 anni della squadra tedesca, il “TG Höchberg 1919 Fussball,” e si giocherà sabato 21 settembre”. Della formazione ste anche di fanno parte l’atleta di conosciuta fama, Luigino Ciotti, nella veste anche di allenatore  e testimonial apicale della società.

“E’ inutile nasconderlo – afferma il pluridecorato calcistico, Ciotti – ma siamo tutti presi da questa trasferta in terra tedesca e ce la metteremo tutta. Dobbiamo difendere il gagliardetto bastiolo accanto ad alcuni giocatori di Assisi. Forma atletica di rilievo e quindi siamo molto contenti. Andiamo per vincere”. Mario Eleuteri e Massimo Tomassini sono le altre bandiere di football degli “Ultimi calci” e in loro s’intravede la voglia di fare bella figura.

Compongono la spedizione anche i giocatori: Marco Pompili, Paolo Banditella, Claudio Balani, Gianluca Gentile, Massimiliano Inserti, Giancarlo Betti, Giampaolo Betti, Mirco Armati, Roberto Cianetti.

Il sindaco di Bastia Umbra, Paola Lungarotti, ha consegnato un lettera all’allenatore Luigi Cirgbotti in cui si esprimo parole di compiacimento e ringraziamento alle autorità civili e sportive di Hochberg per un torneo a 7 di calcio simbolo dei legami sportivi e sociali tra le due città gemellate nel segno della gratitudine e coesione degli intenti programmatici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 − 16 =