Il JLB tour torna a Bastia Umbra, sabato il basket 3×3 sbarca a Borgo Primo Maggio

 
Chiama o scrivi in redazione


Il JLB tour torna a Bastia Umbra, sabato il basket 3x3 sbarca a Borgo Primo Maggio

Il JLB tour torna a Bastia Umbra, sabato il basket 3×3 sbarca a Borgo Primo Maggio BASTIA UMBRA – Il grande basket 3 contro 3 a format americano fa ritorno in città. Dopo il successo dello scorso anno, il 16 giugno, il doppio playground di Borgo Primo Maggio a Bastia Umbra ospiterà per il secondo anno consecutivo il JLB Tour, circuito itinerante di pallacanestro tre contro tre di caratura nazionale.

Tante le novità per l’evento a cura dei ragazzi dell’Associazione Culturale Passione Basket Usa (community con 72mila fan sui social network) che da alcuni anni girano l’Italia con un tour di competizioni uniche nel proprio genere. Se il basket 3 contro 3 è una delle discipline più estive, assieme al beach volley, il JLB Tour è un vero «must» per chi ama la pallacanestro: una maratona di streetbasket in uno degli scenari più suggestivi del panorama umbro. L’evento di Bastia Umbra, seconda tappa del tour, si pone al fianco di veri e propri luoghi di culto per la pallacanestro da strada come La Ghirada di Treviso, sede dell’Adidas Eurocamp, il Playground Coca-Cola di Milano o la Piattaforma sul Mare di Porto Sant’Elpidio, cornice del Torneo dell’Adriatico.

Completano il quadro, composto in totale da sei tappe, le città di Desenzano del Garda e Ladispoli con un totale di cinque regioni coinvolte e con in palio – oltre a tanti premi – i prestigiosi pass per le finali nazionali di Sirmione 2018.
Al fianco dei ragazzi di Passione Basket Usa, a Milano, ci sarà il settimanale specializzato The Shot, l’organizzazione locale Go Bastia e la Virtus Bastia Basket, in un evento patrocinato dall’Assessorato allo Sport del Comune di Bastia Umbra. Tanti anche i partner d’alto rango come Wilson, Stance, Mitchell&Ness, Peak e Palmabit. Il format del torneo, a 30 squadre proprio come le franchigie americane di basket, è suddiviso in fase a gironi e fase finale, tutte da disputarsi in giornata unica grazie ai quattro canestri a disposizione.
La manifestazione, d’ispirazione americana, vedrà scendere in campo ogni squadra (composta dalle 3 alle 5 persone) con il nome di una franchigia del massimo campionato di basket a stelle e strisce. Così com’è d’ispirazione Nba la pausa di metà pomeriggio, dove ci sarà gara di tiro da tre, gara delle schiacciate e All Star Game tra i migliori giocatori della categoria.
Coinvolgente anche il contorno dedicato all’evento, con la birra artigianale dell’Agribirrificio «Luppolajo» a rinfrescare quella che si prospetta una giornata caldissima all’insegna del grande basket e tanta tanta musica. Lo street-basket sta per tornare a Bastia Umbra e i posti sono limitati.
Giulio Conforti, tra gli organizzatori: «Siamo felici di riportare a Bastia Umbra un grande evento di basket, dopo l’ottimo esordio dello scorso anno. La risposta di giocatori e appassionati è stata calda fin dall’annuncio della data e ci aspettiamo anche quest’anno un ottimo livello di gioco.
La cornice di Borgo Primo Maggio è ottima e mi auguro che in futuro ce ne siano molti di eventi come il nostro in quello splendido doppio playground. Ora non resta che iscriversi, perchè i posti sono limitati e abbiamo già tante squadre iscritte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*