Riprese le ricerche di Iolanda Maria Tanci, 80 manca da casa da ieri a Costano FOTO

A coordinare le indagini i carabinieri di Bastia Umbra della compagnia comando di Assisi, al seguito del maggiore Marco Vetrulli


Scrivi in redazione

Riprese le ricerche di Iolanda Maria Tanci, 80 manca da casa da ieri a Costano FOTO

Riprese le ricerche di Iolanda Maria Tanci, 80 manca da casa da ieri a Costano FOTO

COSTANO – Sono riprese questa mattina alle ore 7, dopo la pausa notturna, le ricerche della donna di 80 anni scomparsa nel pomeriggio di ieri da Costano. Si chiama Iolanda Maria Tanci (detta Marietta) nata a Città di Castello il 10 maggio 1938, residente in località Fonte Peglia 60. È uscita dalla casa della figlia e non ha lasciato tracce di sé. Indossa un giaccone marrone e pantaloni neri, scarponcini.

Lo comunica ingegner Roberto Raspa, Responsabile della Protezione di Bastia Umbra. Raspa fa sapere le ricerche ieri sera non hanno dato alcun risultato e pertanto questa mattina si è ripreso a battere tutta la zona del percorso verde di Costano e del fiume Chiascio.

Sul posto i vigili del fuoco dal comando Provinciale di Madonna Alta di Perugia e Assisi, con tre mezzi e 8 persone, la protezione civile di Bastia Umbra, la Polizia locale, al seguito del maggiore Carla Menghella. A coordinare le indagini i carabinieri di Bastia Umbra della compagnia comando di Assisi, al seguito del maggiore Marco Vetrulli. Anche un elicottero è impegnato nelle ricerche della signora. Il mezzo è decollato poco dopo mezzogiorno è controllando tutta la zona dall’alto.

Alle ricerche questa mattina si è unito un gruppo di cinque cacciatori di Bastia Umbra, tra questi anche l’assessore allo Sport Filiberto Franchi. La squadra dei cinghialisti è partita dal ponte dove termina il paese di Costano e Santa Elisabetta, la loro ricerca arriverà fino all’incrocio del fiume Chiascio con il Topino, in località Ponte di Ferro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*